Comunicazione, Televisione

29 ottobre 2008 | 0:00

Diritti Tv: Razzi (Idv), “approvato odg su eventi in chiaro nell’Ue”

ROMA (ITALPRESS) – “Lo sport costituisce un fattore di integrazione tra i cittadini dell’Unione Europea e la trasmissione radiotelevisiva di eventi sportivi contribuisce in maniera significativa alla sua promozione e alla realizzazione della sua funzione sociale ed educativa”. Queste le parole con cui il deputato Antonio Razzi (Idv) ha accolto la notizia dell’approvazione, da parte della Camera dei Deputati, dell’Odg da lui presentato sulla questione della trasmissione in chiaro degli eventi sportivi di particolare rilevanza. “Il Trattato di Lisbona per primo – ha dichiarato Razzi – riconosce la specificità  dello sport e, inserendo nel Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea il nuovo art. 165, ne promuove la dimensione europea. Con l’approvazione del mio ordine del giorno, il Governo si è impegnato ad assumere, presso le competenti istituzioni dell’Ue ovvero mediante la conclusione di accordi presso altri Stati membri dell’Ue, tutte le iniziative necessarie per assicurare che gli eventi sportivi di particolare rilevanza siano trasmessi in chiaro in tutto il territorio dell’Unione Europea”.