EDITORIA: SLITTA VOTO COMM.BILANCIO SU DIRITTO SOGGETTIVO

EDITORIA: SLITTA VOTO COMM.BILANCIO SU DIRITTO SOGGETTIVO


(ANSA) – ROMA, 31 OTT – Slitta a lunedì il voto in commissione Bilancio sull’emendamento al ddl di sviluppo collegato alla Finanziaria riguardante il ripristino del diritto soggettivo per i contributi all’editoria. Il governo ha chiesto infatti una proroga per presentare la relazione tecnica su fabbisogno e coperture. Il diritto soggettivo permette alle testate che usufruiscono dei contributi pubblici all’editoria di poter contare su risorse certe e quindi avere sostegno anticipato delle banche.(ANSA)


 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari