Editoria

03 novembre 2008 | 0:00

EDITORIA:OGNI MESE NASCONO 50 NUOVE CASE EDITRICI, 30% MICRO

EDITORIA:OGNI MESE NASCONO 50 NUOVE CASE EDITRICI, 30% MICRO


(ANSA) – MILANO, 3 NOV – Nell’ultimo decennio ogni mese sono nati in Italia circa 50 nuovi editori, il 30% dei quali micro. Attualmente le case editrici sono 7.500, quelle piccole e medie che hanno pubblicato almeno un libro durante l’anno sono 2900, le micro, che hanno pubblicato almeno un titolo al mese, 880. Sono dati forniti durante la presentazione della sesta edizione della Rassegna della Microeditoria, che si svolgerà  a Chiari nel bresciano dal 7 al 9 novembre. Nella definizione di microeditori rientrano comunque non solo quelle case che pubblicano pochi titoli all’anno, ma anche chi si è dedicato al mestiere di editore per passione, con l’intenzione di realizzare oggetti culturali con dedizione e pazienza. Durante i tre giorni della rassegna sono in programma incontri, dibattiti, interviste, sul tema La Memoria e il Futuro. Tra gli invitati il giurista Valerio Onida, i giornalisti Toni Capuozzo e Morando Morandini, il tastierista Rocco Tanica. Nel calendario degli eventi anche un’iniziativa promossa dall’ufficio di Milano del Parlamento Europeo, che organizza il forum ‘Creativita’ e innovazione: l’Europa è giované, al quale sono stati invitati diversi parlamentari.