Apple/ Va via Tony Fadell, una delle “menti” dell’iPod (Wsj)

Apple/ Va via Tony Fadell, una delle “menti” dell’iPod (Wsj)
Ma nessuna conferma al momento dal colosso e dal dirigente


New York, 4 nov. (Apcom) – Tony Fadell, vice direttore generale senior della divisione dell’iPod di Apple, meglio noto per essere tra le “menti” che hanno creato il famoso lettore di musica digitale, ha deciso di lasciare il colosso informatico. Stando a fonti di mercato sentite dal Wall Street Journal, la decisione sarebbe stata presa per motivi personali.


Fadell ha fatto parte anche del team che ha sviluppato l’Iphone, il cellulare prodotto da Apple che insieme all’iPod è diventato il fiore all’occhiello della società . Secondo le stesse fonti di mercato Fadell sarà  sostituito da Mark Papermaster, ex dirigente di Ibm.


Tuttavia nessuna conferma è arrivata né da Apple – con la portavoce che ha reso noto che la società  non vuole rilasciare commenti su voci di mercato -, né da Fadell e Papermaster.


A partire dal 2001 Apple ha venduto più di 160 milioni di iPod, mentre più di 6,8 milioni di iPhone sono stati venduti soltanto nell’ultimo trimestre dell’azienda.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi