Televisione

04 novembre 2008 | 0:00

Rai/ Caso ‘Chi l’ha visto’ in Aula Camera, interrogazione Pd

Rai/ Caso ‘Chi l’ha visto’ in Aula Camera, interrogazione Pd
Mussolini critica: Così si istiga alla violenza


Roma, 4 nov. (Apcom) – Arriva anche in Aula alla Camera la polemica sul caso di ‘Chi l’ha visto’, la trasmissione di Raitre che ieri ha mandato in onda un filmato sugli scontri a piazza Navona per la scuola ed ha ricevuto minacce da presunti esponenti di estrema destra che hanno fatto irruzione stanotte a via Teulada.


Emilia Grazia De Biasi ha preso la parola in Aula per riferire di aver presentato un’interrogazione, sottolineando che sono state fatte “affermazioni molto gravi” e che, oltre al problema del “voler limitare la libertà  d’informazione nel servizio pubblico, sarebbe il caso di chiedere, e per questo ho presentato un’interrogazione, di sapere qual è la realtà  dei fatti, se sono state aperte inchieste della magistratura”.


Critica Alessandra Mussolini, leader di Azione sociale, che ha accusato “il modo illiberale” con cui è stata condotta la vicenda dalla trasmissione, l’aver “istigato alla violenza” perché “sono stati fatti fermi immagine solo ed esclusivamente su ragazzi del Blocco studentesco, istigando i facinorosi ad un clima d’odio”.
Peraltro, ha aggiunto, “la trasmissione si occupa di scomparsi e non di identificati”.