Editoria

04 novembre 2008 | 0:00

Mediaset/ Sospeso anche il processo a Confalonieri

Mediaset/ Sospeso anche il processo a Confalonieri


Sarà  riunito con quello a Berlusconi


Milano, 4 nov. (Apcom) – E’ stato sospeso anche il processo a Fedele Confalonieri, imputato di frode fiscale in relazione ai presunti fondi neri dei diritti tv di Mediaset nella prospettiva di riunirlo con il dibattimento principale dove tra gli imputtai c’è Silvio berlusconi, attualmente fermo in attesa che la Corte Costituzionale decida sulla legittimità  del lodo Alfano.
La decisione di fermare il processo al presidente di Mediaset, su richiesta sia della procura sia della difesa, è stata presa dai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Milano. Gli atti sono stati rimessi al presidente del Tribunale Livia Pomodoro che dovrà  decidere se assegnarli alla prima sezione dove si celebra il processo a Berlusconi e altri 11 imputati.
I giudici della seconda sezione nell’ordinanza scrivono di “connessione evidente per la strettissima relazione esistente tra i due procedimenti”. Confalonieri infatti era stato a lungo coimputato di Berlusconi nell’altro processo, poi ne era uscito per la prescrizione del falso in bilancio. Successivamente in seguito a una contestazione suppletiva per frode fiscale Confalonieri veniva prima indagato e poi rinviato a giudizio davanti alla seconda sezione.