Editoria

04 novembre 2008 | 0:00

RAI:IRRUZIONE NOTTURNA E TELEFONATE MINACCE A ‘CHI L’HA VISTO’

RAI:IRRUZIONE NOTTURNA E TELEFONATE MINACCE A ‘CHI L’HA VISTO’


(AGI) – Roma, 4 nov. – Irruzione notturna negli uffici Rai di via Teulada, obiettivo la trasmissione ‘Chi l’ha visto’ condotta da Federica Sciarelli su Raitre e che ieri sera aveva proposto, tra gli altri temi, anche la questione scuola, con immagini e foto relative agli scontri in piazza dei giorni scorsi. Una sorta di spedizione punitiva messa in atto da una quarantina di persone che poco dopo la mezzanotte ha forzato i blocchi della vigilanza Rai e scavalcato i tornelli che consentono l’accesso all’edificio. Stando a quanto riferito dalle guardie giurate in servizio, i componenti del gruppo hanno dichiarato che l’azione era “contro” la trasmissione ‘Chi l’ha visto’, a quell’ora comunque gia’ terminata. Sul posto sono state fatte intervenire le forze dell’ordine ma nel frattempo gli autori dell’irruzione erano riusciti a dileguarsi. La Rai ha presentato denuncia contro l’irruzione e si e’ messa a disposizione delle autorita’ per collaborare all’identificazione dei responsabili dell’assalto notturno. Poi questa mattina c’e’ stato un nuovo episodio segnalato dall’azienda agli investigatori: nella redazione di ‘Chi l’ha visto’ sono giunte telefonate di minaccia ai redattori della trasmissione. Telefonate che sono state registrate e i nastri sono stati quindi consegnati alle autorita’ competenti per cercare di arrivare, attraverso voci e rumori, a una possibile identificazione degli autori delle minacce, probabilmente gli stessi dell’irruzione notturna.