Editoria

05 novembre 2008 | 0:00

REFERENDUM: INFORMAZIONE; QUESITI GRILLO, PROBLEMI SU FIRME

REFERENDUM: INFORMAZIONE; QUESITI GRILLO, PROBLEMI SU FIRME
 
(ANSA) – ROMA, 5 NOV – Potrebbero non esserci tutte le 500 mila firme necessarie allo svolgimento del referendum sui tre quesiti sull’ informazione depositati da Beppe Grillo, in Cassazione, lo scorso marzo, e raccolte durante i ‘Vaffa-day’ organizzati dal ‘re dei blogger’. E’ lo stesso presidente dell’Ufficio referendum della Cassazione, Corrado Carnevale, ad ammettere che sulle firme raccolte da Grillo – per l’abolizione dell’Ordine dei giornalisti, della legge Gasparri sulla Rai e del contributo pubblico all’editoria – “esistono problemi”. Per questo la prossima settimana, martedì 11 novembre, Carnevale ha convocato l’Ufficio del referendum “per informarlo – spiega il magistrato – su quanto si è constatato, e su quanto emerso farò una proposta su che cosa fare e come procedere”. Se l’Ufficio accoglierà  la mia proposta – aggiunge – allora verrà  disposta la convocazione del comitato promotore perché prima di adottare qualunque provvedimento ritengo ci debba essere un contraddittorio”. A quanto si è appreso da indiscrezioni, i problemi riguarderebbero il numero delle firme raccolte da Grillo e depositate lo scorso luglio. Per ora lo scrutinio è stato sospeso.