Rai/ Cicchitto: Se sinistra non cambia voteremo noi per Vigilanza

Rai/ Cicchitto: Se sinistra non cambia voteremo noi per Vigilanza


Il ‘blitz’ no questa settimana: aspettiamo ma tempo ragionevole


Roma, 5 nov. (Apcom) – Se l’opposizione non indicherà  un candidato alternativo alla Vigilanza entro un tempo ragionevole, la maggioranza votrà  da sola il presidente della bicamerale. Lo conferma il presidente del gruppo Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto, confermando le parole del vice Italo Bocchino. Il ‘blitz’, comunque, non avverrebbe entro questa settimana: “No, ci auguriamo ancora che vengano altre indicazioni dall’opposizione”, afferma Cicchitto interpellato dai cronisti a Montecitorio”.


“Così come noi abbiamo cambiato il candidato per la Corte costituzionale, ci aspettiamo un’altra candidatura della sinistra per la Vigilanza. Qualora – precisa Cicchitto – in un tempo ragionevole non avvenisse, vale quello che ha detto Bocchino”.
 
 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi