Televisione

06 novembre 2008 | 0:00

VIGILANZA RAI: QUARANTESIMA FUMATA NERA

VIGILANZA RAI: QUARANTESIMA FUMATA NERA


(ASCA) – Roma, 6 nov – La commissione di Vigilanza Rai passa la boa della quarantesima votazione con una nuova fumata nera per l’elezione del presidente. Anche alla seduta pomeridiana il centrodestra non ha partecipato, facendo mancare il numero legale e rendendo nulla la votazione. Immutato il ‘casus belli’: Leoluca Orlando presidente. Sul candidato delle opposizioni, portavoce di Idv, permane il veto della maggioranza, nonostante i ripetuti inviti delle piu’ alte cariche dello Stato a sbloccare lo stallo e permettere, con l’insediamento della commissione, anche il via alla sua attivita’. Urgente, non solo per il rinnovo del Cda Rai scaduto dal 31 maggio scorso, ma anche per definire il regolamento delle apparizione radio-televisive pubbliche dei candidati alle imminenti elezioni regionali in Abruzzo. La commissione tornera’ a riunirsi la prossima settimana, probabilmente martedi’, in doppia convocazione.