Televisione

07 novembre 2008 | 0:00

TENNIS: BINAGHI, NUOVO CANALE TEMATICO AIUTERA’ MOVIMENTO

TENNIS: BINAGHI, NUOVO CANALE TEMATICO AIUTERA’ MOVIMENTO


DA LUNEDI’ PRONTO A PARTIRE SUL DIGITALE SKY ‘SUPERTENNIS’


ROMA, 7 NOV – Nasce ‘SuperTennis’, il nuovo canale televisivo “free” della Fit sulla piattaforma digitale satellitare interamente dedicato al tennis, secondo al mondo dopo lo statunitense Tennis Channel, che tuttavia non è visibile in Europa. ‘SuperTennis’, che partirà  ufficialmente con le trasmissioni il prossimo lunedì, è infatti il primo canale monotematico realizzato da una federazione sportiva nazionale, in questo caso la Fit. Alla presentazione, tenutasi presso il salone d’onore del Coni di Roma, hanno partecipato oltre al presidente federale Angelo Binaghi, anche il presidente del Coni Gianni Petrucci ed il segretario Generale del Coni Raffaele Pagnozzi. Sono intervenuti anche il presidente della Sportcast, la società  editrice del canale, Carlo Ignazio Fantola, l’amministratore delegato di Rai Trade, Carlo Nardello, e il direttore marketing della Digicast, la società  che fornisce i servizi tecnici, Andrea Spada. “L’idea di fare un canale televisivo – ha spiegato il presidente della Federtennis Binaghi – ci è venuta circa un anno fa, quando ci siamo resi conto che per la seconda volta, nonostante gli sforzi compiuti da Raisat, una grande impresa delle nostre favolose ragazze, la finale di Fed Cup giocata a Mosca con la fortissima Russia, non aveva avuto il risalto dovuto. Abbiamo pensato che la ricetta giusta per ovviare a quello che veniva definito come l’eterno limite del tennis italiano fosse lanciarci in questa grande avventura. Credo che i tempi siano maturi, il tennis italiano in questi anni è cresciuto tantissimo, è quasi raddoppiato, e per continuare a crescere ha bisogno di nuove sfide e di strumenti da mettere a disposizione dell’intero movimento”. Entusiasta dell’iniziativa anche il presidente del Coni Gianni Petrucci: “Il fatto stesso che una così bella iniziativa sia presentata in una cornice del genere con il tutto esaurito la dice lunga – ha sottolineato -. Binaghi e la Fit intraprendono un percorso nuovo ed affascinante e si meritano i miei complimenti. Il tennis in Italia è stato rilanciato e sono soddisfatto che ora si intraprenda un’impresa del genere. Il mondo dello sport sarà  al fianco della federazione in questa nuova avventura”. ‘SuperTennis’ sarà  visibile per gli abbonati Sky al numero 224, ma anche gratuitamente da chi possiede parabola e decoder pur non essendo abbonato. Realizzato in collaborazione con Rai Trade, trasmetterà  via satellite in chiaro per 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. Binaghi ha poi voluto sgombrare il campo da ogni equivoco: “Il nostro obiettivo non è fare concorrenza alle reti tv già  esistenti che trasmettono tennis, Sky, Rai, Italia1 e Eurosport. Vogliamo invece spingerli a trasmettere sempre più tennis. La programmazione sarà  di due tipi: nelle giornate lavorative della settimana proporrà  un palinsesto fatto di rubriche ed edizioni quotidiane del tg; nel weekend verranno invece proposti eventi di grande rilevanza nazionale e internazionale in diretta o in registrata”. “Uno degli obiettivi della Federtennis – ha concluso Binaghi – è quello di dare visibilità  al maggior numero possibile di tornei internazionali che i circoli italiani, con sforzo e capacità , organizzano ogni”.