TLC

07 novembre 2008 | 0:00

TLC: COMMISSIONE UE PRESENTA UN NUOVO DOCUMENTO PER RIFORMA

TLC: COMMISSIONE UE PRESENTA UN NUOVO DOCUMENTO PER RIFORMA


(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 7 nov – La Commissione europea ha presentato oggi il nuovo testo sulla riforma della legislazione in materia di Tlc. Cosi’ come richiesto dal Parlamento europeo e dal Consiglio d’Europa, il nuovo testo, rispetto alla prima bozza, riduce le competenze e la struttura dell’Autorita’ europea per il mercato delle comunicazioni elettroniche. ”Sara’ creato – si specifica in una nota della Commissione – un ufficio di regolatori europei che dovrebbe aiutare la Commissione a definire le misure da applicare nel mercato delle Tlc”. Per quanto riguarda il personale, il documento prevede che sia costituito al 50% da esperti distaccati dai regolatori nazionali. La nuova proposta, infine, ribadisce l’indipendenza dei regolatori nazionali delle telecomunicazioni e il loro potere di imporre, in situazioni di scarsa concorrenza, la ”separazione funzionale”. Il documento passera’ al vaglio del Consiglio dei ministri Ue il prossimo 27 novembre.