TLC: COMMISSIONE UE PRESENTA UN NUOVO DOCUMENTO PER RIFORMA

TLC: COMMISSIONE UE PRESENTA UN NUOVO DOCUMENTO PER RIFORMA


(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 7 nov – La Commissione europea ha presentato oggi il nuovo testo sulla riforma della legislazione in materia di Tlc. Cosi’ come richiesto dal Parlamento europeo e dal Consiglio d’Europa, il nuovo testo, rispetto alla prima bozza, riduce le competenze e la struttura dell’Autorita’ europea per il mercato delle comunicazioni elettroniche. ”Sara’ creato – si specifica in una nota della Commissione – un ufficio di regolatori europei che dovrebbe aiutare la Commissione a definire le misure da applicare nel mercato delle Tlc”. Per quanto riguarda il personale, il documento prevede che sia costituito al 50% da esperti distaccati dai regolatori nazionali. La nuova proposta, infine, ribadisce l’indipendenza dei regolatori nazionali delle telecomunicazioni e il loro potere di imporre, in situazioni di scarsa concorrenza, la ”separazione funzionale”. Il documento passera’ al vaglio del Consiglio dei ministri Ue il prossimo 27 novembre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci