Editoria

12 novembre 2008 | 0:00

GIORNALISTI: AFRICA PROTAGONISTA 2 GIORNI CONVEGNO A FIRENZE

GIORNALISTI: AFRICA PROTAGONISTA 2 GIORNI CONVEGNO A FIRENZE


(ANSA) – FIRENZE, 12 NOV – I media comunicano l’Africa poco e male. Per questo è nata la Carta di Roma, codice deontologico elaborato dell’Ordine dei giornalisti e dalla Federazione nazionale della stampa per un’informazione più corretta e che superi stereotipi e luoghi comuni. L’occasione per illustrarla sarà  un convegno, domani e venerdì a Firenze a Palazzo Vecchio, dal titolo ‘Conosciuta, sconosciutissima Africa’. L’iniziativa è promossa dalla Regione Toscana, Acli, Legambiente, Comunità  di sant’Egidio, Movimento politico per l’unità  (Focolari), Ordine dei giornalisti e Fnsi. Il primo giorno si svolgerà  un seminario rivolto agli addetti ai lavori e parteciperà , tra gli altri, Stefano Manservisi, direttore generale per lo sviluppo della Commissione europea. Il giorno successivo ci sarà  al mattino un incontro con le scuole fiorentine e nel pomeriggio un convegno pubblico con, tra gli altri, Roberto Natale, presidente Fnsi. Tra le sessioni tematiche previste ci sono quelle dedicate all’Africa vista dai media europei e all’Europa vista dai media africani, e un focus su economica, ambiente, povertà  e cooperazione. Interverranno anche numerosi giornalisti africani. L’appuntamento è stato presentato in Regione dall’assessore regionale alla cooperazione Massimo Toschi, dal presidente dell’ordine dei giornalisti della Toscana Massimo Lucchesi e dal presidente di Legambiente Toscana Piero Baronti.