Editoria

12 novembre 2008 | 0:00

GIORNALISTI: PRECARIO E DISOCCUPATO, ALL’ASTA SU E-BAY

GIORNALISTI: PRECARIO E DISOCCUPATO, ALL’ASTA SU E-BAY
 
(ANSA) – ROMA, 12 NOV – Precario e disoccupato ma con la voglia di fare il giornalista: dopo siti web, uffici del lavoro e agenzie interinali, ora ci prova mettendosi all’asta su E-bay. Prezzo di partenza 1,50 euro e ancora nessuna richiesta ma se “non porterà  a nulla neppure questo. Sono precario e disoccupato: direi che non mi può andare peggio”, scrive nel messaggio. Occhi chiari e sorriso su una faccia simpatica, camicia grigia e cravatta blu per chi mette in vendita la sua voglia di lavorare. “Sono un praticante giornalista di 28 anni con sei anni di gavetta alle spalle, una laurea in scienze della comunicazione con il massimo dei voti e un master, sempre in comunicazione. Non sono un ‘amico degli amici’ – si racconta – ma ho lavorato in giornali di livello, televisioni e uffici stampa e vorrei avere un’opportunità , quella che ti può far tornare la speranza e il sorriso. Mi piace il settore editoriale e ci vorrei rimanere. Sapevo che fare il giornalista senza avere le spalle ‘coperte’ era difficile, che è una professione con ingressi stretti, tortuosi e affollati. Ma a un certo punto devi fare qualcosa o rischi che la salita ti spezzi”. Lui dalla mail giornalistaprecario2008@live.it. ci prova così ed è disposto a molto (“Sono del Centro Italia, ma non ho problemi a spostarmi”) pur chiedendo poco: “E state tranquilli non sarò esoso sullo stipendio: sono abituato a tirare la cinghia”.