Cinema

13 novembre 2008 | 0:00

CINEMA: LODOVINI E ACCORSI A FESTIVAL FILM ITALIANO A PARIGI

CINEMA: LODOVINI E ACCORSI A FESTIVAL FILM ITALIANO A PARIGI


(ANSA) – PARIGI, 13 NOV – C’era una fetta dell’Italia diplomatica e artistica ieri sera a Parigi per il Festival del film italiano, ‘Cinema miracolo’, organizzato all’Espace Pierre Cardin fino al prossimo 17 novembre. Madrina d’eccezione l’attrice Laura Morante. “Con l’augurio che la creatività  di nuovi e talentuosi cineasti italiani trovi eco in Francia e nel mondo”, ha detto lo stilista italo-francese Pierre Cardin che ha voluto e finanziato la rassegna. Alla serata c’erano l’ambasciatore d’Italia a Parigi Luovico Ortona – l’Ambasciata italiana ha patrocinato l’iniziativa – il viceconsole italiano in Francia Cesare Morbelli, la direttrice dell’istituto di cultura Rossana Rummo. E tra il pubblico anche l’attore Stefano Accorsi. Ad aprire il Festival il film di Carlo Mazzacurati, ‘La giusta distanza’ (2007), in presenza del regista e di due dei protagonisti, Valentina Lodovini e Giuseppe Battiston. La rassegna presenterà  una selezione di 7 film italiani in competizione tra cui ‘Lascia perdere, Johnny’ di Fabrizio Bentivoglio e ‘Riprendimi’ di Anna Negri, e di grandi successi in Italia del 2008 come ‘Lezioni di cioccolato’ di Claudio Cupellini, ‘Tutta la vita davanti’ di Paolo Virzi, ‘Giorni e nuvole’ di Silvio Soldini, quindi una retrospettiva dedicata a Marco Ferreri, la riscoperta di alcuni capolavori di Rossellini e una serie di corti di giovani artisti. Questa nuova generazione di interpreti e i loro linguaggi, per Mario Serenellini, giornalista e delegato artistico del Festival, “sono la conferma che il cinema italiano sta riaffermando la propria identità ”.