TLC

17 novembre 2008 | 0:00

VODAFONE:VELOCITA’ RADDOPPIA,IN 3 ANNI CHIUSO DIGITAL DIVIDE

VODAFONE:VELOCITA’ RADDOPPIA,IN 3 ANNI CHIUSO DIGITAL DIVIDE


            (ANSA) – MILANO, 17 NOV – Da primavera la banda larga mobile


raddoppia la sua velocità  e si restringe il digital divide.


Vodafone ha infatti presentato al sottosegretario alle


comunicazioni Paolo Romani, nei suoi laboratori milanesi, la


prima connessione mobile a 14,4 Mbps in downlink (dalla rete al


pc) e a 5,7 Mbps viceversa in uplink (dal pc alla rete)  che


sarà  disponibile al pubblico da aprile 2009 e che “può essere


una buona soluzione per arrivare a chiudere il digital divide”


commenta l’ad del gruppo telefonico in Italia, Paolo Bertoluzzo.


  Quello che si vedrà  in primavera sarà  soprattutto un


“upgrade tecnologico mentre non dovrebbero cambiare i costi per


gli utenti” conclude Bertoluzzo. In realtà  inoltre le


applicazioni più diffuse, dall’email all’ecommerce, richiedono


una banda ben inferiore ma oltre alla capacità  di connettersi


in mobilità  l’applicazione più importante, secondo Bertoluzzo,


é l’evoluzione delle Internet Keys e dunque “la possibilità 


di usare la banda larga mobile dove la fissa non arriva o è


troppo costosa da portare”.


   “In tre anni con un investimento stimabile in meno di 500


milioni di euro, sarebbe possibile ridurre all’1% la popolazione


non raggiunta dalla banda larga” spiega Bertoluzzo e Vodafone


“si impegna nel 2009 a coprire, ogni mese in una regione


diversa, un comune in digital divide”. Il prossimo passo nello


sviluppo della rete High Speed download Packet Acces porterà 


fra un anno la velocità  a 28 Mbps per  arrivare poi nel 2012


alla quarta generazione, la Long Term Evolution, che consentirà 


di trasmettere dati con velocità  superiore a 100 Mbps rendendo


possibile la fornitura di servizi comparabili a quelli offerti


dalle reti fisse.(ANSA).