Televisione

17 novembre 2008 | 0:00

RAI: VIGILANZA; VILLARI, MIA DECISIONE SOLO DOPO SOLUZIONE

RAI: VIGILANZA; VILLARI, MIA DECISIONE SOLO DOPO SOLUZIONE


(ANSA) – ROMA, 17 NOV – Se c’é una “soluzione” alla vicenda della Commissione di Vigilanza sulla Rai, il presidente eletto, Riccardo Villari, prenderà  una “decisione conseguente”: lo dice lui stesso, a poche dall’incontro col segretario del Pd, Walter Veltroni. “Credevo di essere stato chiaro e lineare – dice Villari – ma da certe interpretazioni che leggo sui giornali evidentemente mi sbagliavo. Ho chiesto un incontro a Veltroni e gli dirò che, in presenza di una soluzione condivisa, le mie decisioni saranno conseguenti”. Questo significa che, in assenza di quella soluzione, andrà  avanti per la sua strada? “Mi dicono che ci sono anche obblighi giuridici – spiega Villari – cercheò di avere contezza di tutto questo prima dell’incontro col segretario”. Tra domani e mercoledì, ha ricordato Villari, vedrà  anche i presidenti di camera e Senato. Vilari è stato eletto giovedì scorso con 23 voti, di cui 21 della maggioranza e due dell’opposizione.