Televisione

20 novembre 2008 | 0:00

TV: RIVOLUZIONE BBC, CANALI 1 E 2 ORA IN DIRETTA SU INTERNET

TV: RIVOLUZIONE BBC, CANALI 1 E 2 ORA IN DIRETTA SU INTERNET
 
(ANSA) – LONDRA, 20 NOV – Rivoluzione in casa Bbc. L’emittente britannica, infatti, dalla settimana prossima inizierà  a trasmettere in diretta anche su internet. I due canali storici del servizio pubblico – Bbc 1 e Bbc 2 – si aggiungeranno così ai due digitali che in rete ci sono già . L’iniziativa, da tempo annunciata, sta già  provocando polemiche e dibattito. In primis vi è il timore che internet possa in qualche modo rendere obsoleto il concetto di canone. “Che faranno? Ci sequestreranno il computer per controllare se ci siamo connessi?”, ha domandato ironico Sir Howard Davis, rettore della London School of Economics e membro della commissione di revisione sul canone pubblico. In secondo luogo, gli operatori del settore internet temono che l’aumento del volume dati possa portare la rete britannica – per la maggior parte costituita dai doppini di rame, e non da fibra ottica – al collasso nel medio periodo. Non appena cioé sarà  diventato popolare guardare la TV sul pc, o sul portatile. L’emittente britannica ha però rigettato le critiche. “Il lancio di Bbc One e Bbc Two su internet fa parte della nostra strategia di rendere fruibili i nostri canali su diversi formati”, ha detto Jana Bennett, di BBc Vision. Negando quindi che la possibilità  di vedere la televisione online possa davvero portare i telespettatori ad abbandonare il televisore. Gli esperti fanno notare però che ora, anche per chi risiede all’estero, siano cittadini britannici o no, potranno vedere la Bbc evitando di pagare il canone. Nonostante, infatti, la connessione in teoria sia possibile solo da parte di coloro che abitano nel Regno Unito, sono disponibili in rete semplici programmi che mascherano la reale collocazione dell’utente, rendendo quindi possibile la connessione ai programmi della ‘Beeb’ ovunque nel mondo.