LIBERTA’ STAMPA: PREMIO CITTA’ SIENA A DUE GIORNALISTI AFGHANI

LIBERTA’ STAMPA: PREMIO CITTA’ SIENA A DUE GIORNALISTI AFGHANI
 
(AGI) – Siena, 21 nov. – Sara’ assegnato a due giovani giornalisti afgani il premio per la liberta’ di stampa nel mondo Citta’ di Siena-Isf (information safety and freedom), giunto alla sua ottava edizione. Si tratta di Sayed Parwez Kambakhsh, 24 anni studente di giornalismo, condannato a morte per blasfemia, una pena che di recente gli e’ stata ridotta, e Nasim Fekrat 25 anni, considerato uno dei blogger piu’ importanti del mondo. Il premio e’ stato loro assegnato per il lavoro che hanno svolto in Afghanistan nel settore dei diritti delle persone, delle donne in particolare, e della liberta’ di informazione sulla rete internet. La cerimonia di consegna del premio si terra’ venerdi’ prossimo alle 11 a Siena a Palazzo Squarcialupi, nel complesso museale Santa Maria della Scala. In programma per l’occasione anche la prima nazionale dello spettacolo reportage con il quale l’Hidden Theatre di Volterra, diretto da Annet Hennemann porta sulla scena uno spettacolo dal titolo “Imraa, Jin, Xanman, Donne”, con storie vere di donne in Afghanistan.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari