IT: IMPRESE TEDESCHE, IL GOVERNO INVESTA IN INFRASTRUTTURE

IT: IMPRESE TEDESCHE, IL GOVERNO INVESTA IN INFRASTRUTTURE


(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 21 nov – Il 72% delle imprese tedesche del settore IT non risente degli effetti della crisi in atto. A rivelarlo e’ Wilhelm Scheer, presidente di Bitkom, l’associazione delle aziende di settore, in occasione del terzo vertice nazionale sull’IT organizzato dal Ministero dell’Economia tedesco. ”Non abbiamo bisogno che il Governo ci fornisca scudi protettivi – ha spiegato Scheer – ma che si impegni ad investire nel settore delle telecomunicazioni e delle infrastrutture IT. Quello di cui abbiamo bisogno, poi, e’ una minore regolamentazione per stimolare i nuovi investimenti per le reti a banda larga”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci