Editoria

21 novembre 2008 | 0:00

GIORNALISTI SOLO CON LAUREA? PER GLI ESPERTI NON E’ GIUSTO

GIORNALISTI SOLO CON LAUREA? PER GLI ESPERTI NON E’ GIUSTO


(AGI) – Roma, 21 nov. – L’Ordine dei giornalisti ha scelto di restringere l’accesso al giornalismo professionista ai soli laureati che abbiano in piu’ ottenuto o una laurea magistrale in giornalismo o un master riconosciuto dall’Ordine, oppure abbiano frequentato una scuola di giornalismo collegata a una universita’. Ma e’ vero che si diventa buoni giornalisti solo frequentando le aule universitarie? ‘Prima Comunicazione’ l’ha chiesto a opinion maker, giornalisti e politici ed ha pubblicato le loro risposte sul numero di novembre del mensile, in edicola da domani sabato 22 novembre. La maggioranza delle persone interpellate (Lanfranco Vaccari, Lino Jannuzzi, Pierluigi Battista, Giorgio Gandola, Paolo Borgna, Rosaria Capacchione, Ferdinando Adornato, Giuseppe Cruciani, Alessandra Comazzi, Maurizio Costanzo, Massimo Alberizzi, Mauro Crippa, Giampiero Gramaglia, Mario Giordano, Ricardo Franco Levi, Flavia Perina, Carlo Lottieri, Giuseppe Mazzarino, Augusto Minzolini, Toni Muzi Falconi, Francesco Pancho Pardi, Gery Palazzotto, Alessandro Sallusti, Franco Siddi, Massimo Teodori, Giuliano Molossi, Ettore Ongis) si e’ detta contraria alla proposta dell’Ordine.