Editoria

21 novembre 2008 | 0:00

TV: MIKE BONGIORNO, MI VOGLIONO RADIARE DA ALBO GIORNALISTI

TV: MIKE BONGIORNO, MI VOGLIONO RADIARE DA ALBO GIORNALISTI


(ANSA) – MILANO, 21 NOV – “Mi vogliono radiare dall’albo dei giornalisti pubblicisti, nel quale sono iscritto dal 1973 e di cui mi onoro di appartenere, perché faccio pubblicità . E’ una cosa assurda perché faccio pubblicità , come è noto a tutti. da 50 anni e scrivo anche articoli, ma tengo distinte le due cose”. Lo ha spiegato Mike Bongiorno, ieri sera al Circolo della Stampa di Milano, davanti a una platea di giornalisti e di personaggi dello spettacolo e della tv. Il decano dei presentatori ha ricevuto il Premio del Club Santa Chiara alla carriera dal presidente della compagnia di comunicazione Marco Palmisano ed è stato intervistato da Paolo Liguori, direttore di TgCom. “Mi ha chiamato ieri la presidentessa Letizia Gonzales dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia e mi ha detto che sarà  aperto un provvedimento disciplinare nei miei confronti con il rischio della radiazione – ha detto Bongiorno -. Mi sembra piuttosto strano che se accorgano solo ora dopo oltre 50 anni in cui ho fatto pubblicità  a tante marche e sponsor. ‘Lei sa non puo’ fare il giornalista e fare allo stesso tempo pubblicità , mi ha detto con fare piuttosto brusco. Mi sembra una cosa così assurda. Adesso vedremo come finirà  quella che mi è parsa una minaccia”.