Televisione

24 novembre 2008 | 0:00

FINIVEST: ENTRA CON QUOTA 3% IN TV TEDESCA PREMIERE

 
ECO:FINIVEST
2008-11-24 15:43
FINIVEST: ENTRA CON QUOTA 3% IN TV TEDESCA PREMIERE
MILANO
(ANSA) – MILANO, 24 NOV – Finivest entra nella pay tv tedesca Premiere, controllata dalla Newscorp di Rupert Murdoch. La società  guidata da Marina Berlusconi ha superato la soglia rilevante del 3% del capitale di Premiere Ag e dal 13 novembre ha in mano il 3,134%. Una posizione – spiegano fonti vicine all’operazione – “costruita negli ultimi dodici mesi in un’ottica di diversificazione”.(ANSA).
MM/ S0A S41 R64 QBXH 
ECO:FININVEST
2008-11-24 19:14
FININVEST: ENTRA CON QUOTA 3% IN TV TEDESCA PREMIERE (2)
MILANO
(ANSA) – MILANO, 24 NOV – I titoli di Premiere hanno messo le ali sul listino di Francoforte arrivando a salire fino al 29%, sulle speculazioni per quello che viene visto come un capitolo tutto nuovo nei rapporti tra il patron della Fininvest, Silvio Berlusconi, e il magnate dei media Rupert Murdoch. La News Corp di Murdoch è entrata in Premiere a gennaio con il 14,5% per salire poi al 25% della pay tv tedesca. In giugno sono entrati nel board della società  anche i vertici della News Corp, Tom Mockridge e Mark Williams, e quest’ultimo a settembre é stato nominato amministratore delegato dell’emittente. L’ingresso in Premiere di Fininvest, apparsa per la prima volta oggi sopra la soglia delle comunicazioni obbligatorie (in Germania è del 3%) dichiarando una quota del 3,134%, viene ora valutato attentamente dal mercato, visti anche i rapporti di vecchia data tra Murdoch e Berlusconi. Che si tratti di una mossa concordata o meno, il mercato vi ha subito trovato un ‘appeal’ speculativo leggendovi ora una battaglia tra i due per Premiere, ora un arrivo della Fininvest con un nuovo ruolo da ‘cavaliere bianco’ I rapporti tra Berlusconi e Murdoch sono di vecchia data, a tal punto da far rispuntare periodicamente speculazioni circa un interesse del magnate australiano per Mediaset. L’intesa fu sfiorata nel 1995 quando poi entrarono nel capitale del Biscione altri azionisti come l’editore tedesco Leo Kirch e il principe saudita Al Waleed. Fininvest interruppe una trattativa anche nel 1998. E da allora in poi i periodici summit tra Berlusconi e Murdoch, l’ultimo noto è dell’estate scorsa ad Arcore, rilanciano le speculazioni. In Germania, Fininvest è stata presente in passato nel capitale del gruppo Kirch, con un altro rapporto di vecchia data in cui è stata coinvolta anche la controllata Mediaset, partecipata dal magnate tedesco Leo Kirch e coinvolta nelle trattative su alcuni degli asset dismessi dal gruppo fallito ormai sei anni fa. Mediaset tra l’altro aveva tentato due anni fa l’espansione in Germania sondando la gara per il gruppo televisivo ProSiebenSat.1, ma ne era stata immediatamente esclusa dopo una levata di scudi di molta parte del mondo politico tedesco.(ANSA).
RS/ S0A S41 R64 QBXH