Comunicazione

24 novembre 2008 | 0:00

COMUNICAZIONE: IL “CASO” ENI ALL’ESAME DEGLI STUDENTI IULM

COMUNICAZIONE: IL “CASO” ENI ALL’ESAME DEGLI STUDENTI IULM
 
(AGI) – Milano, 24 nov. – La comunicazione esterna dell’Eni entra nell’universita’. Il “modello” di relazione della Compagnia Petrolifera illustrato agli studenti dello Iulm dal responsabile della comunicazione esterna del gruppo Gianni Di Giovanni. Un modello “all’insegna della trasparenza, della responsabilita’, della cultura aziendale”, nella consapevolezza che la comunicazione e’ “una importante leva di business” per un’impresa. “Le linee portanti della nostra comunicazione esterna – ha spiegato Di Giovanni – risiedono principalmente nel dialogo, nel confronto, nel rispetto di tutti gli interlocutori; nella tutela della diversita’ e dell’identita’ dei Paesi e dei popoli dove operiamo, nel rispetto delle loro culture, delle loro leggi, delle loro tradizioni”. I temi che hanno caratterizzato la comunicazione esterna di Eni negli ultimi anni – ha sottolineato Di Giovanni – vanno dalla “cultura dell’energia, in tutte le sue accezioni, all’innovazione, alla sostenibilita’ applicata all’impresa con messaggi chiari e trasparenti ai clienti, ai mercati finanziari, ai media, al mondo ambientalista e ad ogni altro interlocutore. Il dialogo e’ la fonte ispiratrice prioritaria – ha concluso – della politica di comunicazione di Eni”.