TLC

25 novembre 2008 | 0:00

TELECOM:OPERATORI A AUTORITA’,CONTRASTARE RIMONOPOLIZZAZIONE

TELECOM:OPERATORI A AUTORITA’,CONTRASTARE RIMONOPOLIZZAZIONE


(ANSA) – ROMA, 25 NOV – Appello degli operatori telefonici alternativi a Telecom all’Autorità  per le tlc e all’Antitrust per salvaguardare la concorrenza nel fisso, messa a rischio dalla “strategia anticompetitiva e di rimonopolizzazione di Telecom Italia”. In una lettera inviata dagli amministratori delegati di Bt, Colt, Fastweb, Tele2, Tiscali, Vodafone, Welcome Italia e Wind, in vista del consiglio dell’Autorità  per le comunicazioni di domani gli operatori affermano che le condotte di Telecom “se non contrastate tempestivamente da interventi regolamentari, in primis il rigetto degli impegni presentati, il rigetto degli aumenti wholesale proposti da Telecom Italia ed un intervento tempestivo sulle offerte retail di Telecom, comprometteranno definitivamente ogni possibilità  di concorrenza nel fisso”.