TLC

27 novembre 2008 | 0:00

Vodafone/ Colao: la velocità  del nostro gruppo “è essenziale”

Vodafone/ Colao: la velocità  del nostro gruppo “è essenziale”
Più rapidi nel rispondere a bisogni clienti in questa congiuntura


Roma, 27 nov. (Apcom) – Vittorio Colao, amministratore delegato di Vodafone, leader mondiale della telefonia mobile, vuole migliorare la performance del suo gruppo promettendo maggiore aggressività  e velocità  durante i tempi difficili di questa crisi economica internazionale. Nella sua prima intervista da quando, a luglio, ha preso la guida del gruppo, Colao dichiara al Financial Times che è vitale per Vodafone diventare più veloce nel rispondere ai bisogni della clientela e alle iniziative della concorrenza.


Una presa di posizione che segue ai risultati deludenti delle consociate britannica e spagnola nel semestre conclusosi lo scorso 30 settembre e che fa affermare al top manager di essere “ossessionato” dalla “rapidità  di esecuzione”.


Colao, che prima di raggiungere l’attuale carica, aveva guidato Rcs Mediagroup ed era stato responsabile del Sud Europa della stessa Vodafone, definisce l’attuale crisi internazionale come una “fase” che richiede un approccio preciso: “è importante essere agili dal punto di vista commerciale, specialmente in questa fase, perchè le preoccupazioni sulla sostenibilità  di qualsiasi spesa possono penetrare all’interno delle famiglie. E bisogna essere capaci di modulare le proprie offerte rapidamente.
Così, per me, la velocità  è essenziale”.