Periodici – Playboy. Torna in edicola a dicembre

Da ‘Prima comunicazione’, numero 386, Luglio-Agosto 2008


Sarà  un caso (conoscendo la proverbiale organizzazione statunitense è difficile però credere che lo sia), ma l’annuale convention di Playboy International che si è svolta qualche settimana fa è stata organizzata in Italia, il Paese in cui, dopo sei anni, sta per tornare la mitica rivista fondata da Hugh Hefner. Dopo Rcs ed Edizioni Lancio, a riportare Playboy nelle edicole sarà  Play Media, l’editrice guidata da Alessandro Ferri che ha affidato il progetto al direttore Gian Maria Madella, responsabile dell’area lifestyle del gruppo e grande esperto di operazioni internazionali (ha realizzato le edizioni nazionali dell’inglese Maxim, del francese 20 Anni, dello spagnolo Sport Life, degli americani Outside e Yoga Magazine e contribuito alla nascita di Men’s Health in joint venture Mondadori-Rodale).
Il Playboy targato Play Media torna in Italia a fine novembre riposizionato e riorganizzato secondo le linee guida indicate dal board internazionale alla convention di Taormina dove si sono riuniti i responsabili editoriali, commerciali e marketing delle 27 edizioni. “Entro il 2010 in tutto il mondo Playboy diventerà  un magazine  lifestyle”, dice Madella, “solo negli Stati Uniti il mensile resterà  legato alla più classica tradizione con copertine a base di ragazzone nude sedute sulle Harley-Davidson o sdraiate nei fienili con stivali e cappello da cowboy. Le edizioni europee hanno già  cominciato a cambiare rotta seguendo la direzione indicata dal fashion director Joseph De Acetis, arrivato da Esquire: il nuovo Playboy è un maschile chic, attento alle tendenze della moda e della cosmesi, cioè ai quei comparti che anche sul fronte pubblicitario hanno grandi potenzialità “.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale