Scelte del mese

17 dicembre 2008 | 0:00

Comunicazione e pubblicità  – In che senso? Il libro di Muzi Falconi

Da ‘Prima comunicazione’, numero 386, Luglio-Agosto 2008


Sarà  nelle librerie a partire dal prossimo ottobre ‘In che senso?’, il primo videolibro sulle relazioni pubbliche. Realizzato da Toni Muzi Falconi, docente alla New York University e alla Lumsa di Roma e senior counsel di Methodos, in collaborazione con Fabio Ventoruzzo, professionista e vice direttore di Relazioni Pubbliche, il magazine della Ferpi, è organizzato in tre dvd da tre ore ciascuno. All’interno un ciclo di sei incontri interamente videoregistrati (le riprese si sono svolte alla Casa del cinema, nella Villa Borghese di Roma), che raccontano il senso delle relazioni pubbliche nella nostra società  attraverso dialoghi con sei testimoni di diversa provenienza (Chicco Testa, Furio Garbagnati, Paolo Iammatteo, Anna Martina, Stefania Romenti e Giampaolo Azzoni) e la partecipazione attiva, per ogni sessione, di una ventina di professionisti e studiosi in sala.
L’opera, realizzata con il patrocinio di Ferpi e Assorel, edita da Luca Sossella Editore (www.lucasossellaeditore.it) è venduta a 35 euro in un cofanetto che contiene anche il libro ‘Lo specchio infranto’, ricerca condotta da Toni Muzi Falconi e Chiara Valentini (giovane studiosa di comunicazione, ora all’istituto di ricerca Media Tenor di Zurigo), in cui si analizza il modo in cui giornalisti e relatori pubblici italiani (oltre 500 i professionisti che hanno partecipato all’indagine) percepiscono la propria professione e quella dell’altro.