Internet – Virgilio. Il grande ritorno

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 376, Ottobre 2007, di ‘Prima Comunicazione’

Ecco un bell’esempio di marketing virale. Molti addetti ai lavori l’hanno pensato osservando, a cavallo dell’estate, crescere l’interesse intorno agli ‘amici di Virgilio’, i nostalgici del primo storico portale italiano, fondato nel 1996 da Paolo Ainio e Carlo Gualandri, poi acquisito da Telecom Italia e all’inizio del 2006 ribattezzato Alice. Tutto è nato da un blog, ridatecivirgilio.myblog.it, ideato da Massimiliano Sossella, già  direttore generale di Olà , l’agenzia di marketing digitale del gruppo Grand Portal, che oggi ha una sua agenzia, la Berbera & Hide Communication. Dal blog pochi giorni dopo si passa a un sito più articolato, www.amicidivirgilio.it, sempre prodotto da Sossella sotto lo pseudonimo di Felice Ritorno.
In luglio comincia così a girare sulla Rete l’idea di convincere Telecom Italia a resuscitare il vecchio brand, anche grazie ai banner degli ‘amici di Virgilio’ ospitati gratuitamente da molti blog e siti (in agosto, si sa, la pubblicità  scarseggia). Contemporaneamente parte la raccolta on line di firme su amicidivirgilio.it. Firme che subito fioccano numerose, assieme a fotomontaggi ispirati al ‘bello di Internet’, il vecchietto con la coppola, testimonial di tante ironiche campagne pubblicitarie degli anni d’oro di Virgilio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’