Case editrici – Mondadori. Affida a Briglia i periodici francesi

L’articolo riprodotto su Primaonline.it è un estratto di quello pubblicato nel numero 365, Setttembre 2006, di ‘Prima’


Dopo l’acquisizione di Emap France, la Mondadori affida al direttore generale dei periodici, Nini Briglia, anche le 40 testate francesi. Per l’Italia arriva Gianni Vallardi
Nini Briglia ha già  pronte le valige per Parigi dove d’ora in poi passerà  tre giorni alla settimana. Sarà  infatti il direttore generale dei periodici Mondadori – la qualifica nominalmente è rimasta la stessa – a governare dal punto di vista strategico tutte le testate che fanno capo al gruppo, in Italia e in Francia. Una scelta logica da parte dei vertici della casa editrice, il presidente Marina Berlusconi e il vice presidente e amministratore delegato Maurizio Costa, dal momento che con l’acquisizione di Emap France – che ha avuto il via libera dall’Antitrust europeo il 18 agosto – la Mondadori vuole avviare un processo di riorganizzazione al fine di integrare le due aziende per quanto riguarda le strategie editoriali e industriali.
Al vertice di Emap France – che presto cambierà  nome in Mondadori France – è stato confermato Arnaud de Puyfontaine, presidente e direttore generale dall’ottobre 1999: uomo di formazione economica, ha cominciato la carriera nella società  di consulenza Arthur Andersen, dal 1990 è stato per cinque anni al gruppo Figaro come managing director per poi passare a Emap France dove inizialmente si è occupato dei settimanali televisivi, core business del gruppo. Contemporaneamente però la Mondadori ha deciso di mandare a Parigi come proprio uomo Giacomo Moletto, un manager molto in sintonia con Briglia. Approdato a Segrate nel 1999, proveniente dalla Walt Disney Italia, Moletto è stato dal 2001 editore incaricato dei periodici maschili (tra cui Panorama) e dal febbraio 2004 responsabile dell’unità  di business dei maschili e delle testate Aci-Mondadori, incarico che ha lasciato lo scorso maggio per prendere la guida dell’unità  di business dei femminili.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale