Comunicazione e pubblicità  – Enel. Comunica la tariffa ‘Una’

(Prima Comunicazione – numero 351 – Maggio 2005) Continua il romanzo della famiglia Enel con il marito sempre più ingenuotto e la moglie sempre più arguta. La nuova campagna, partita il 26 aprile, riguarda ‘Una’, la nuovissima tariffa pensata da Enel per utenti dai bassi consumi, che permetterà  di pagare un’unica bolletta all’anno, a forfait. Una vera comodità  per l’ormai famoso protagonista, Bill Thomas, che vediamo alle prese con il suo bucato, caricando una mini-lavatrice con il suo gilet, l’unico capo da lavare. “Con la nuova tariffa”, dice Silvia Fellegara, 37 anni, giovanissima responsabile pubblicità  e publishing, “Enel vuole ribadire il proprio sforzo per trovare soluzioni di risparmio intelligente, pensate per incontrare le esigenze di qualsiasi tipologia di cliente. L’intera offerta di tariffe su misura, le cito ancora una volta, ‘Weekend’, ‘Due’, ‘Sera’, ‘Agosto’ fino alla nuova ‘Una’, è stata studiata secondo un’ottica di vicinanza ai nostri utenti”. La vicinanza al cliente continua a essere la cifra costante del messaggio di Enel, ma dove è nata questa idea di affettuosità , in agenzia o in azienda? “Diciamo metà  e metà “, risponde Fellegara. “In questi anni il nuovo management ha cambiato l’azienda, un ribaltamento totale, l’amministratore delegato Scaroni ha chiamato l’agenzia, la Saatchi&Saatchi, e ha spiegato come sarebbe cambiata l’azienda e l’agenzia ci ha aiutato a comunicarlo ai clienti. Nel 2007 il settore verrà  liberalizzato, ognuno potrà  scegliere da chi comprare l’energia, l’Enel non sarà  più monopolista. Da qui la necessità  di un sistema di customer care, di costruzione di un rapporto che dia soddisfazione al cliente, che crei fedeltà , che trattenga il cliente”. La tariffa ‘Una’ è dedicata ai clienti, soprattutto pensionati, con contratto da 3 kW per la prima casa e consumi particolarmente bassi e prevede una bolletta forfait di 38,61 euro (corrispondente alle quote fisse di un anno e al consumo forfettizzato di 200 kWh, da consumarsi nell’arco di 12 mesi) e 50 kWh in omaggio. Il risparmio è pari al 9% della spesa annua. Inoltre si evita di dover pagare la bolletta ogni due mesi, risparmiando i relativi oneri postali o bancari. Il risparmio, quindi, va dai 4 ai 9 euro. La campagna è pianificata solo sui periodici e la creatività  per il soggetto di ‘Una’ è firmata dall’art Emanuele Pulvirenti e dal copy Simonetta Corrado dell’agenzia Saatchi&Saatchi, che hanno lavorato con la direzione creativa di Luca Albanese e Francesco Taddeucci. La fotografia è dell’olandese Boudewijn Smit, che è riuscito a legare tra loro i vari spot in un racconto conseguente, a dare personalità  ai suoi attori, a mantenere l’ironia senza esagerare.

_____________________
Nella foto, Silvia Fellegara

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale