Comunicazione e pubblicità  – Iulm. Campagna creativa e ironica

(Prima Comunicazione – numero 351 – Maggio 2005) Quattro nuovi soggetti per la campagna pubblicitaria, realizzata per il secondo anno consecutivo dalla Scuola di Emanuele Pirella, il consolidamento delle relazioni con il mondo dell’impresa e nuove iniziative che valorizzano e combinano la cultura e l’edilizia: sono questi gli ingredienti del menù predisposto dall’università  Iulm di Milano in vista delle iscrizioni per il nuovo anno accademico. La comunicazione – realizzata dalla coppia creativa Massimo Canuti e Sabrina d’Alessandro, sotto la direzione di Emanuele Pirella e Lele Panzeri – prosegue il filone inaugurato l’anno scorso con l’utilizzo di marchi e loghi di culto rivisitati con ironia, attraverso un soggetto istituzionale (un libro rosso morsicato come se fosse una mela), e tre soggetti tematici dedicati al mondo dei media e del giornalismo (‘Bbc you soon’), alle lingue e all’interpretariato (‘Onu su mille’) e ai mercati dell’arte e della cultura (‘Moma m’ama’). Il mondo dell’informazione e dell’arte sono direttamente coinvolti nelle ultime partnership dell’ateneo: il ‘Consorzio campus multimedia’, costituito nel giugno 2004 in collaborazione con Mediaset, quest’anno allarga la sua offerta formativa alla comunicazione economico finanziaria con gli investitori, e il recente accordo con il Fai, il Fondo per l’ambiente italiano, permetterà  uno scambio tra il know how della fondazione e il pubblico dell’ateneo attraverso iniziative congiunte e stage degli studenti. Inoltre, a partire da quest’anno, i 15 allievi del secondo anno della scuola di giornalismo del consorzio, nato come polo d’eccellenza per la formazione nel campo dell’informazione multimediale digitale, potranno fare esperienza nel laboratorio giornalistico di palazzo dei Cigni, a Milano 2, in cui è stata riprodotta l’innovativa tecnologia di Studio Aperto per la produzione digitale del telegiornale. Sul fronte della cultura, invece, attraverso la Fondazione Iulm, sono in programma diverse iniziative che coinvolgono i diritti umani, la comunicazione scientifica e il marketing territoriale della città , attraverso un festival in collaborazione con La Triennale di Milano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale