Scelte del mese

17 dicembre 2008 | 0:00

Quotidiani – ‘Il Giornale di Vicenza’. Si muove

Ottenuta sei mesi fa la piena fiducia dell’editore, la società  Athesis, il direttore responsabile del Giornale di Vicenza, Giulio Antonacci, ha consolidato la squadra mettendo alcuni suoi uomini di fiducia nei posti chiave della redazione. Dopo aver deciso di puntare sulla cronaca provinciale, Antonacci ha nominato Mauro Carrer caposervizio della provincia con Gianni Nizzero come suo vice. Dino Biesuz, precedente caposervizio in provincia, è stato nominato capo dell’economia, settore che il direttore segue con molta attenzione e spesso in prima persona. Per il ruolo di caporedattore centrale vicario è stato chiamato Andrea Libondi, in precedenza capo dei servizi sportivi. Allo sport è arrivato Massimo Manduzio, con Giancarlo Tamiozzo vice. Capo della cronaca è diventato Stefano Girlanda. Il progetto di Antonacci è di aprire ai giovani un quotidiano tradizionale di provincia, forse un po’ paludato. Un cammino iniziato un anno fa quando Antonacci, allora caporedattore con funzioni di direttore, ha avviato un nuovo progetto editoriale, introducendo una serie di pagine tematiche a colori, con taglio grafico da settimanale, giocando molto su fotografie e grafici. In Gli ultimi dati della diffusione sembrano premiare le scelte di Antonacci: +1,2% rispetto all’anno scorso, quando il Giornale di Vicenza era già  in ripresa dopo il periodo nero attraversato circa tre anni fa. Un risultato sorprendente se si considera che il Giornale di Vicenza vanta uno degli indici di penetrazione (rapporto popolazione/copie vendute) più alti d’Italia.


______________________
Nella foto, Giulio Antonacci