Agenzie di stampa – Ap.Biscom. Passa a Telecom Italia

Dovrebbe essere martedì 17 giugno, proprio quando Prima va in edicola, il giorno di chiusura delle trattative tra Marco Tronchetti Provera e la e.Biscom di Scaglia e Micheli per la vendita al presidente di Telecom (sgravato della Seat e rifocillato con 5,6 miliardi di euro) del 100% di Ap.Biscom, la agenzia di informazioni del gruppo milanese che ha deciso di disimpegnarsi da ogni attività  editoriale, visto che in questo campo non ne azzecca una. Tronchetti Provera si è offerto di rilevare l’agenzia fondata da Lucia Annunziata, a costo zero, ma ricapitalizzando la società  di informazione e coprendo i debiti del 2002 (che secondo le stime vanno da un minimo di 7 miliardi a un possibile 12-13 miliardi). Insomma, il presidente di Pirelli tra copertura perdite, ricapitalizzione, e un po’ di finanziamento per il rilancio dell’agenzia, tira fuori sui 20 miliardi, niente per un’agenzia che andrebbe subito in abbondante pareggio economico e attivo politico solo che il governo le riconoscesse il diritto di chiedere e ottenere parte di quelle sovvenzioni che ha l’Ansa, ipotesi possibile con il cambio dell’editore e dei suoi rapporti con il governo Berlusconi. Direttore di Ap.Biscom potrebbe diventare Antonio Calabrò, giornalista vicino a Tronchetti Provera, che con un investimento contenuto assicurerebbe al suo gruppo un link con Ap., la più grande agenzia d’informazioni al mondo, e si troverebbe in casa un news provider, che si sta sviluppando sul fronte dell’informazione finanziaria, da utilizzare su vari fronti: Internet (Tin), televisione (La7) e per i nuovi servizi di telefonia mobile (Tim), oggi forniti da AnsaWeb.  Un’agenzia d’informazioni è anche un buon strumento di rapporto politico e Tronchetti Provera ha già  dimostrato di sapersi muovere molto bene nei confronti del governo.

_____________________________
Nella foto,
Marco Tronchetti Provera

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’