Scelte del mese

17 dicembre 2008 | 0:00

Personaggi – Franco Capparelli. Generale a Genova

Il 27-28 novembre 2001 Franco Capparelli, direttore generale della Poligrafici Editoriale, è a Genova per ufficializzare la sua nomina a nuovo direttore generale della Sep, editrice del Secolo XIX, al posto di Gianni Dotta che se n’è andato alla Stampa. Un incarico che decorre dal 1° dicembre e concretamente assunto da Capparelli lunedì 3 dicembre. “Mi è passato accanto un treno e l’ho preso al volo”, dice il manager. “Mi interessa il progetto degli editori Brivio e Perrone, penso di poter dare un contributo importante al consolidamento, alla ristrutturazione e alla riorganizzazione di un gruppo importante, che è anche un centro stampa, una concessionaria di pubblicità  e altro”.  Il giorno dopo, a Bologna, dalle stanze di Capparelli nella sede della Poligrafici Editoriale parte per posta elettronica un suo messaggio grondante affetto e solidarietà  ai dirigenti, ai poligrafici e ai giornalisti del Resto del Carlino, della Nazione e del Giorno, i tre quotidiani del gruppo di cui era direttore generale. “Certo, il messaggio ha un tono inedito per l’uomo che ha condotto le trattative sindacali più dure all’interno del gruppo”, dice uno dei giornalisti destinatari della email. “Sì, ci sono stati momenti anche molto tesi, come al tempo delle trattative sulle sinergie”, replica a distanza Capparelli parlando con Prima, “ma in conclusione ognuno ha svolto il suo ruolo in modo civile, costruttivo”. 


_______________________
Nella foto, Franco Capparelli