Personaggi – GianCarlo Rocco di Torrepadula. Tutti al centro

Gli occhi del mondo dei media e della pubblicità  sono puntati su Telecom Italia per capire come il gruppo di telecomunicazioni si muoverà  nel 2002 con la nuova gestione di Marco Tronchetti Provera, dopo essere stato per alcuni anni d’oro il protagonista della scena pubblicitaria italiana (nel 2001, anno povero di investimenti, la spesa di Telecom è stata di 250 milioni di euro). Per decidere le strategie di comunicazione sta lavorando la nuova Direzione comunicazione, affidata a GianCarlo Rocco di Torrepadula, manager storico del gruppo Pirelli e uomo di fiducia di Marco Tronchetti Provera, che ha tra i primi obiettivi quello di “migliorare la percezione del gruppo da parte della business community e dei milioni di clienti che tutti i giorni usano il telefono o parlano con qualche nostro operatore dei call center. Per far questo si è deciso di organizzare la Direzione comunicazione secondo il modello, caro a Tronchetti, delle ‘famiglie professionali’, che punta a una forte integrazione delle funzioni fra la corporate e le società  controllate, chiamate business unit nei documenti aziendali. Questo significa in pratica che sono state smontate le direzioni comunicazione delle varie aziende o aree (come Tim, Seat e la Wireline) facendo confluire uomini e mezzi sotto un’unica Direzione comunicazione, affidata appunto a Rocco di Torrepadula. Si è poi deciso di sistemare i rapporti con la stampa e la pubblicità  in due strutture operative separate. La Communication & Media Relations è stata affidata a Gianluca Comin (ex giornalista economico e politico al Gazzettino, un breve periodo, dal gennaio ’97 alla caduta del governo Prodi ufficio stampa e portavoce del ministro dei Lavori pubblici Paolo Costa, poi di nuovo al Gazzettino e, dal gennaio ’99 in Montedison come responsabile relazioni esterne e rapporti istituzionali, dove incontra l’amministratore delegato Enrico Bondi, oggi a Telecom). La struttura che si occupa della pubblicità  (Advertising & Image) è stata affidata a Andrea Kerbaker, raffinato intellettuale e manager cresciuto in Pirelli dove si è sempre occupato di immagine e comunicazione, trovando però anche il tempo di scrivere dei libri, di occuparsi di teatro, e di Emergency.


_________________________________
Nella foto, GianCarlo Rocco di Torrepadula
, direttore della Comunicazione e Immagine di Telecom Italia, al centro nella foto insieme a Gianluca Comin, a sinistra, responsabile communicazione e media, e ad Andrea Kerbaker, responsabile pubblicità  e immagine. Rocco di Torrepadula, con la collaborazione di Kerbaker, è l’uomo immagine del Gruppo Pirelli, di cui ha seguito la riorganizzazione e contribuito al rilancio con una politica di comunicazione coerente e articolata, facendo leva sulla qualità , sull’integrazione delle iniziative e sugli eventi culto (come il mitico Calendario).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale