Case editrici – Idg Italia. La ricetta anticrisi

Due nuove riviste in programma, altre due completamente rinnovate, un importante accordo commerciale appena siglato con lo Smau e affari in crescita malgrado la difficile congiuntura economica. Idg Italia – la casa editrice di Computerworld, PcWorld, Macworld e Network World – chiude il 2001 nel segno dell’ottimismo. Una merce alquanto rara di questi tempi, in particolare nel campo dell’editoria ‘tecnologica’, che risente pesantemente della crisi della new economy. Idg Italia fa parte di International Data Group, colosso editoriale fondato nel 1964 dallo statunitense Patrick J. McGovern, attuale chairman: pubblica 300 periodici e altrettanti siti web in 85 Paesi, si occupa di ricerche e indagini di mercato e organizza 168 esposizioni ed eventi in tutto il mondo, con un giro di affari complessivo di 3,1 miliardi di dollari. Presente nel nostro Paese dal 1982 (la sede è a Milano), Idg Italia ha un fatturato di 29 miliardi di lire e 56 addetti (90 considerando anche la forza di vendita) che diventeranno 60 nel 2002. “Rispetto all’andamento del mercato, siamo in controtendenza”, afferma Mario Toffoletti, amministratore delegato della società . “Nell’anno fiscale ottobre 2000 – settembre 2001 i nostri ricavi, per quanto riguarda i giornali, sono cresciuti del 5% e il profitto del 16%. Nell’ambito del gruppo Idg abbiamo fatto i risultati migliori; ad esempio, l’edizione italiana di PcWorld è quella con il più alto tasso di redditività  tra tutte quelle pubblicate nel mondo: il 18%”.  Il mensile sul mondo dei computer è uno dei punti di forza della casa editrice: nel 2001 i suoi introiti pubblicitari sono aumentati del 10% e la diffusione ha superato le 100mila copie pagate (nel 1997 erano 50mila): 80mila in edicola e 25mila in abbonamento. I concorrenti, fatta eccezione per Pc Professionale della Mondadori, sono invece tutti in calo.



_____________________
Nella foto, Mario Toffoletti
, amministratore delegato di Idg Italia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’