Personaggi ““ Renato Soru. In conflitto

Tra le mani di Renato Soru, impegnato in una dura campagna politica per la leadership in Sardegna, sfrigola una testata giornalistica, L’Unità , che lo pone in conflitto di interessi con la presidenza regionale e lo mette sulla graticola dei giornali nemici.
Il divino Dante e tutto il centrodestra (ma anche una porzione non indifferente del centrosinistra) se la ridono sotto i baffi. Il conflitto di interessi sembra aver fatto una prima vittima che, guarda un po’, non risponde al nome di Silvio Berlusconi ma a quello del presidente dimissionario della Regione sarda Renato Soru.
Sembra infatti l’applicazione della legge del contrappasso quella che è calata come una mannaia sul collo di Soru, in aspro conflitto di interessi sia con la carica ricoperta fino al 25 novembre scorso sia con qualsiasi ambizione politica all’interno del Partito democratico. Il fatto è che Renato Soru, oltre a essere il padrone di Tiscali, ha anche in mano il pacchetto azionario dell’Unità , quotidiano resuscitato dal coma profondo grazie alle cure del neo direttore Concita De Gregorio, che ha portato le copie a 50mila e la pubblicità  a un gioioso +30% nel periodo di lancio.
Tra le mani di Soru, quindi, sfrigola una testata giornalistica che lo pone appunto in conflitto di interessi con la presidenza regionale visto che l’articolo 7 della legge statutaria sarda, da lui stesso voluta e da poco in vigore, parla chiarissimo: “Non possono rivestire la carica di presidente della Regione, assessore (…) i soggetti che detengano (…) direttamente o indirettamente il controllo o la proprietà  di società  per azioni quotate in mercati regolamentati, nonché di società  che abbiano un’influenza rilevante nella proprietà  o nella gestione di una o più reti radiotelevisive o di uno o più quotidiani periodici a diffusione nazionale o regionale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’