Editoria

23 dicembre 2008 | 0:00

POSTE: RICERCA DEMOSKOPEA “CRESCE REPUTAZIONE AZIENDA TRA I MEDIA”


 POSTE: RICERCA DEMOSKOPEA “CRESCE REPUTAZIONE AZIENDA TRA I MEDIA”  
23/12/2008 – 12:01 – ECONOMIA


POSTE: RICERCA DEMOSKOPEA “CRESCE REPUTAZIONE AZIENDA TRA I MEDIA”


ROMA (ITALPRESS) – Crescono la reputazione e l’apprezzamento di Poste Italiane nel mondo dell’informazione italiano e internazionale. I risultati della edizione 2008 della ricerca “City”, realizzata dall’Istituto Demoskopea con interviste ad un campione rappresentativo di giornalisti economici e finanziari, mostrano che Poste Italiane, insieme a Fiat, scala la classifica del gradimento ponendosi come la societa’ che nel 2008 ha migliorato di piu’ in valore assoluto le sue relazioni con il mondo dei media rispetto all’anno precedente: le due aziende guidano la graduatoria con un incremento pari al 14,9%. Poste Italiane consolida inoltre il giudizio positivo espresso dai giornalisti sin dalla scorsa edizione del sondaggio e, secondo il 64% dei professionisti intervistati Poste Italiane ha conquistato maggiore spazio sulle pagine e nei notiziari della stampa internazionale.
I risultati del sondaggio dimostrano l’ampliamento della platea di giornalisti che si occupano di Poste Italiane sulle pagine di agenzie, quotidiani, periodici, tv e testate on line. Il 97% dei giornalisti intervistati dai ricercatori ha dichiarato di conoscere professionalmente Poste Italiane per aver scritto servizi giornalistici sul tema: nel 2006 e 2007 il valore era a quota 93%, mentre nel 2000 (sia pure come risultato di sistemi di valutazione statistica lievemente differenti) la notorieta’ di Poste Italiane tra i giornalisti era ferma al 61%.
(ITALPRESS) – (SEGUE).
sat/com 23-Dic-08 12:01
POSTE: RICERCA DEMOSKOPEA “CRESCE REPUTAZIONE AZIENDA T (2)   
23/12/2008 – 12:01 – ECONOMIA


POSTE: RICERCA DEMOSKOPEA “CRESCE REPUTAZIONE AZIENDA T (2)


E’ cresciuta di pari passo la valutazione positiva, che e’ passata dall’84% del sondaggio 2007 all’89% di quest’anno: nel 2000 era al 44%. In aumento anche la qualita’ del rapporto con la stampa, che ha giudicato buono nell’88% dei casi il rapporto con l’azienda: nel 2006 era al 78%, nel 2007 all’85%, mentre nel 2000 si attestava al 39%.
La “City 2008″ mette in luce che il 61% degli intervistati considera in modo positivo (e tra questi il 19% lo definisce “molto positivo”) il momento economico dell’azienda, con un miglioramento del 3% rispetto allo scorso anno.
(ITALPRESS).
sat/com 23-Dic-08 12:01