Televisione

09 gennaio 2009 | 0:00

Rai/ Ceccanti: Campagna stampa pro Villari per influenzare Giunta

Rai/ Ceccanti: Campagna stampa pro Villari per influenzare Giunta


Ora o si dimette, o si revoca o si cambiano le norme


Roma, 9 gen. (Apcom) – “Ci troviamo di fronte a una legittima ma faziosa campagna di stampa che cerca di influenzare le prossime decisioni della Giunta del Regolamento del Senato”. Lo dice a Youdem il senatore del Pd Stefano Ceccanti che così continua: “Questa campagna omette di ricordare due gravi fatti. Per colpa della maggioranza, con la collaborazione trasformistica del senatore Villari, è stata violata la convenzione costituzionale che assegna a una personalità  espressa dai gruppi di opposizione la presidenza della Vigilanza Rai. Di conseguenza, in seguito all`inevitabile espulsione del Presidente Villari dal gruppo del Pd, ci si trova di fronte anche a una violazione della legge che impone una proporzionalità  tra composizione del Parlamento e composizione della Commissione”.


“Di fronte a queste due gravi violazioni – continua Ceccanti – una soluzione va comunque trovata non per rispondere a diktat di partito, ma per rispettare il diritto violato. La più decente e semplice sarebbero le dimissioni. Se non vi sono, va percorsa la strada di un`interpretazione del Regolamento conforme alla convenzione e alla legge che conduca alla revoca. Se essa non risultasse praticabile vanno modificate le norme. In ogni caso – conclude il senatore del Pd – tutto si può chiedere al Pd tranne la resa a due gravi lesioni del diritto parlamentare”.