Editoria

10 gennaio 2009 | 0:00

EDITORIA: LIBERAZIONE; DINO GRECO ACCETTA DIREZIONE

EDITORIA: LIBERAZIONE; DINO GRECO ACCETTA DIREZIONE


(ANSA) – ROMA, 10 GEN – Dino Greco ha accettato la direzione di Liberazione offertagli dalla segreteria di Rifondazione comunista due giorni fa. Greco si era riservato di decidere entro 48 ore e – raggiunto telefonicamente dall’ANSA – stasera ha annunciato di aver sciolto la riserva. Greco è componente del direttivo nazionale della Cgil ed è vicino alle posizioni della maggioranza del Prc. Lunedì si riunirà  la direzione del partito per sfiduciare l’attuale direttore Piero Sansonetti e nominare i nuovi direttori. A Greco che non è giornalista, si dovrà  infatti affiancare un secondo direttore che dovrà  necessariamente avere questa qualifica.Dino Greco, che oggi ha accettato la direzione di Liberazione, nato a Brescia nel 1953, ha una storia tutta sindacale. Ha cominciato a fare sindacato a 21 anni, in quello dei tessili di Brescia, è poi passato in segreteria confederale, infine è diventato segretario generale della Camera di Lavoro di Brescia, incarico che ha ricoperto per due mandati. Attualmente, è membro del direttivo nazionale Cgil ed esponente della sinistra sindacale.