TLC

13 gennaio 2009 | 0:00

TLC: ORASCOM, CONTRATTO PER TELEFONIA MOBILE IN LIBANO

TLC: ORASCOM, CONTRATTO PER TELEFONIA MOBILE IN LIBANO
 
(AGI) – Roma, 13 gen. – Orascom Telecom Holding S.A.E. si e’ aggiudicata un contratto di gestione per uno dei due operatori di telefonia mobile che operera’ con il brand “Alfa” di proprieta’ della Repubblica del Libano. Il contratto, della durata di un anno, potra’ essere rinnovato per un ulteriore periodo di 12 mesi. Con questo contratto, OTH si pone l’obiettivo di incrementare in dodici mesi il numero dei clienti di Alfa da 600 mila, alla fine del 2008, a circa 1 milione alla fine del 2009. I costi di gestione, sostenuti dalla Repubblica del Libano, saranno definiti sulla base della performance dell’operatore e misurati in termini di costi di attivazione per ogni abbonato. La Repubblica del Libano avra’ la responsabilita’ dei Capex durante il periodo del contratto. Gli assets della rete mobile di Alfa sono stati trasferiti alla Repubblica del Libano a partire dal 31 Agosto 2002 a seguito dell’ultimazione della realizzazione della rete. Dal 2002 fino all’entrata in vigore del presente accordo concluso con OTH, “Alfa” e’ stata gestita da due societa’: FTML S.A.L. per l’operativita’ e FALDETE S.A.L. per gli aspetti di gestione manageriale. “L’ingresso nel mercato delle TLC mobili in Libano ci interessa da sempre – dichiara Naguib Sawiris, Presidente e CEO di Orascom Telecom. “Il Libano appartiene a quel gruppo di Paesi in cui Orascom ha maturato un’importante esperienza nel testare e sviluppare business di successo; crediamo, quindi, che l’ingresso nel mercato libanese attraverso questo contratto di gestione possa rappresentare il primo di una serie di ulteriori investimenti futuri nel mercato delle telecomunicazioni del Paese mediorientale da parte di Orascom” conclude Sawiris.