Televisione

15 gennaio 2009 | 0:00

TV: IMPENNATA DI ASCOLTI NEL 2008 GRAZIE A SPORT, METEO ED ELEZIONI

TV: IMPENNATA DI ASCOLTI NEL 2008 GRAZIE A SPORT, METEO ED ELEZIONI


(ASCA) – Roma, 15 gen – Il 2008 della televisione si chiude con un bilancio decisamente positivo sul piano degli ascolti: il clima particolamente rigido, specialmente ad aprile e negli ultimi 2 mesi, le elezioni politiche, gli Europei di calcio e i Giochi Olimpici hanno tenuto gli italiani incollati al teleschermo. Sui quattro target analizzati, la tv italiana nel totale ha realizzato tra gli Individui +1,7%, per i Responsabili acquisti +1,9% e +0,6% per i Bambini, mentre lieve calo si registra tra gli Adulti (-0,1). Tuttavia non tutte le reti possono gioire: se Rai e La7, infatti, hanno recuperato gli ascolti lasciati sul terreno nel 2007, per Mediaset anche il 2008 e’ stato un anno ”horribilis”, con una contrazione degli ascolti su tutti i e quattro i target analizzati (Individui -0,9%, bambini -2,1%, adulti -2,1% e Responsabili acquisti -0,1%), in particolare nel prime time. Insieme, le tre reti Rai possono vantare un recupero d’ascolto tra gli individui che si attesta sullo 0,9% sull’1,5% per i R.a. Continua pero’ la fuga tra i bambini (-8%) e tra gli adulti (-2,3%). Bilancio positivivo anche per La7, che su individui e R.a. ha recuperato il calo patito nel 2007. E’ quanto emerge da un’indagine del quotidiano Daily Media.