Nessuna categoria

19 gennaio 2009 | 15:07

Alberto Fraticelli – direttore comunicazione e marketing di Lotto Sport Italia

Dall’inizio di dicembre Lotto Italia ha un nuovo direttore comunicazione e marketing. È il 37enne Alberto Fraticelli, che si occupa di advertising, sponsorizzazioni, eventi, relazioni pubbliche e sviluppo delle licenze per i diversi brand del gruppo di abbigliamento, calzature e accessori per lo sport.
“Stiamo studiando il
piano comunicazione e marketing del 2009 sul quale prevediamo di fare un investimento molto alto”, spiega. “Puntiamo anzitutto sul lancio di alcuni nostri nuovi brand: Lotto Leggenda, presentato qualche giorno fa al Pitti di Firenze; Etonic che è una linea di scarpe per il golf, il running e il bowling; e poi Lady D, ciabattine molto trendy, che lanceremo come prodotto di design di alta gamma”. Lotto Italia anche nel 2009 continuerà  a fare grossi investimenti anche sulle sponsorizzazioni, che è una delle sue principali leve di comunicazione. “Siamo sponsor di diversi atleti e calciatori, tra cui Luca Toni, centravanti della nazionale di calcio. E poi siamo   sponsor tecnici della Fiorentina, del Chievo, del Palermo e della squadra inglese Queens Park Rangers, che è di proprietà  di Flavio Briatore”.
Un altro asset su cui Fraticelli punterà  parecchio è lo sviluppo delle licenze. “Sono già  in corso diversi dialoghi con potenziali nuovi partner con cui potremmo sviluppare progetti col brand Lotto in nuove categorie merceologiche dopo gli occhiali, l’intimo, i profumi e altri settori in cui da tempo siamo presenti col nostro marchio”, precisa il direttore comunicazione e marketing del gruppo trevigiano.
Bolognese, sposato e papà  di un bimbo di 10 mesi, Fraticelli si è laureato in economia all’università  di Bologna col massimo dei voti nel 1995. Subito dopo gli studi entra in Arthur Andersen come financial auditor nella sede bolognese della multinazionale di revisione di bilancio e consulenza. Dopo un paio di anni, prende l’aspettativa per trasferirsi a Milano dove frequenta il master di Publitalia ’80 in comunicazione e marketing. Nel 1998 entra come account executive nell’agenzia di pubblicità  Armando Testa e si trasferisce a Torino. Nel 2003 passa poi alla Ferrari dove, nell’arco di questi ultimi cinque anni, ricopre diversi incarichi: prima è responsabile comunicazione e pubblicità  dei marchi Ferrari e Maserati, poi responsabile della corporate identity e della Galleria Ferrari,   infine head of brand management.
Fraticelli coltiva diverse passioni: la musica (è diplomato al conservatorio in pianoforte), la fotografia, e poi lo sport: pratica il calcio, lo sci, il tennis, il nuoto ed è un accanito tifoso del Bologna.   Per lavoro ogni giorno legge numerosi giornali, ma è particolarmente affezionato al quotidiano La Stampa.

Comments are closed.