Telecom I.: Micciche’; ’08 difficile, ma no ripensamenti

Telecom I.: Micciche’; ’08 difficile, ma no ripensamenti


ROMA (MF-DJ)–Nessun ripensamento da parte di Intesa Sanpaolo nella partita Telecom Italia, anche se “il settore nel 2008 ha avuto un anno difficile” spiega Gaetano Micciche’, responsabile della divisione corporate di Intesa Sanpaolo, in un’intervista alla Stampa.


“Telecom ha rispettato i budget, i margini stanno tornando a migliorare, e Franco Bernabe’ ha ridotto i costi” prosegue ancora Micciche’. Quanto ai debiti di Telco, “scadono nel 2010, nel 2010 vedremo”.


 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci