TV: CONFALONIERI, GUERRA A SKY? PER ORA E’ CONCORRENZA

TV: CONFALONIERI, GUERRA A SKY? PER ORA E’ CONCORRENZA

(ANSA) – ROMA, 21 GEN – “La guerra a Sky? Guerra è una parola grossa: è concorrenza. E la concorrenza è il sale dell’economia”. Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset, risponde così a chi gli chiede se la nuova piattaforma Tivù, che mette insieme Rai, Mediaset e Telecom Italia Media, apra un nuovo fronte nella sfida della tv generalista al satellite. Confalonieri, oggi a Roma per la quarta Conferenza nazionale sulla televisione digitale terrestre, non si è sbilanciato sull’ipotesi che i tre broadcaster in futuro possano togliere i propri canali generalisti dall’offerta Sky: “Vediamo. Se i nostri canali continueranno ad andare in onda gratis sul satellite? Buona domanda”, si è limitato a rispondere con un sorriso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi