Televisione

22 gennaio 2009 | 14:57

TV: FIORELLO, BERLUSCONI MI HA CHIESTO SE PASSO AL NEMICO

TV: FIORELLO, BERLUSCONI MI HA CHIESTO SE PASSO AL NEMICO

(ANSA) – ROMA, 22 GEN – “Abbiamo parlato della situazione italiana, ridendo e scherzando molto”: Rosario Fiorello, uscendo da palazzo Grazioli dopo un incontro con il premier Silvio Berlusconi, racconta così il colloquio con il cavaliere che, secondo quanto riferito dallo showman, lo ha scherzosamente rimproverato per la trattativa con il canale satellitare Sky: “Berlusconi mi ha detto: ma che vai a fare passi al nemico?”, ha detto Fiorello. Il conduttore tv, visibilmente divertito dall’incontro, ha raccontato che non c’é stato bisogno di fare la sua famosa imitazione del Cavaliere: “E’ stato lui a farla, dicendomi che mi devo ricordare che lui ha una memoria di ferro”, con riferimento allo ‘Smemorato di Cologno’ personaggio di una nota gag radiofonica. Nel confermare di aver visto Berlusconi, Fiorello aveva premesso cautamente: “E’ stata una visita ad un vecchio datore di lavoro”. E poi, scherzando, ha aggiunto: “Mi ha chiesto se quando Kakà  andrà  al Real a giugno sarò pronto per sostituirlo”.

Comments are closed.