CINEMA: ‘WOLKE 9’ DI DRESEN VINCE TRIESTE FILM FESTIVAL

CINEMA: ‘WOLKE 9’ DI DRESEN VINCE TRIESTE FILM FESTIVAL

(ANSA) – TRIESTE, 22 GEN – Wolke 9 (Al settimo cielo), diretto dal regista tedesco Andreas Dresen, ha vinto, per la sezione lungometraggi, la 20/ma edizione del Trieste Film Festival. La giuria ha assegnato il Premio Trieste di cinquemila euro al film, che rompe con il tabù del sesso nella terza età  e che tanto apprezzamento e scalpore aveva suscitato a Cannes, con la motivazione: “per la visione senza compromessi del regista e per l’interpretazione straordinaria dei tre protagonisti”. Due menzioni speciali all’interno della sezione lungometraggi sono andate al film dell’austriaco Hà¤ndl Klaus, Marz (March), e al film Snjeg (Snow) della regista Aida Begic. Per il concorso cortometraggi, il Premio Trieste Short (duemila euro) è stato assegnato al lavoro di Edward Feldman dal titolo A Day’s Work. Menzioni speciali a Balastiera# 186, di Adina Pintilie e George Chiper, a Moj Brat di Jan Wagner e a Resolution, di Pavel Oresnikov. Per la sezione documentari, il Premio Alpe Adria Cinema (euro 2.500) è stato assegnato a The revolution that wasn’t di Aljona Polunina. Menzioni speciali per l’austriaco Marko Doringer, che firma Meine halbes leben, e a Sergej Loznica per Predstavlenje. In serata avrà  luogo a Trieste la consegna dei riconoscimenti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo