TLC

23 gennaio 2009 | 11:46

Libia/ Libya Telecom lancia nel paese tecnologia WiMax

Libia/ Libya Telecom lancia nel paese tecnologia WiMax
Sarà  possibile connettersi fino a 50 chilometri di distanza

Roma, 23 gen. (Apcom) – Dimenticate i vecchi e scalcinati internet café del nord Africa: la Libia, scrive la Bbc, è una delle prime nazioni africane a lanciare in tutto il paese il WiMax (Worldwide Interoperability for Microwave Access), una tecnologia avanzata in grado di diffondere connessioni Internet ad alta velocità  ad utenti che si trovano fino ad un raggio di 50 chilometri a banda larga e a connessione veloce. Una vera rivoluzione, oltretutto economica. Infatti non ha bisogno di cavi e per questo è applicabile anche in paesi dalle infrastrutture carenti.

La compagnia di Stato Libya Telecom and Technology, che inizialmente renderà  disponibile il WiMax in 18 città , sostiene che questa tecnologia è diffusa su così vasta scala solo in pochi paesi al mondo per ora. Questa nuova rete sarà  disponibile per le aziende già  dalla settimana prossima, mentre gli utenti privati dovranno aspettare la successiva. La connessione costerà  30 dinari al mese (17 euro), il doppio della connesione internet attuale e molto più di quanto si possa permettere un cittadino medio, oltre a una spesa annuale di 400 dinari (240 euro). Ma è previsto che i costi si riducano.

Altri paesi africani, come Nigeria e Repubblica Democratica del Congo, sono dotati di WiMax ma la loro copertura è assai più limitata.

Comments are closed.