TELECOM: AGCOM,DOVRA’ APRIRE SPORTELLI UTENTI IN OGNI CITTA’

TELECOM: AGCOM,DOVRA’ APRIRE SPORTELLI UTENTI IN OGNI CITTA’

(ANSA) – VERONA, 23 GEN – Telecom Italia dovrà  aprire in ogni città  uno sportello dedicato agli utenti. A obbligare il colosso nazionale dei telefoni a confrontarsi direttamente con gli abbonati, sino a oggi affidati esclusivamente al servizio 187 – come annuncia una nota del difensore civico regionale veneto -, è l’Autorità  per le garanzie nelle comunicazioni che ha accolto centinaia di migliaia di istanze filtrate dai difensori civici e dalla polizia postale. L’annuncio di quella che viene definita una piccola-grande rivoluzione nei rapporti tra Telecom e utenti sarà  ufficializzato il 26 gennaio a Verona dal difensore civico del Veneto Vittorio Bottoli. Il professionista veronese aveva denunciato i problemi sorti tra Telecom e cittadini alla Procura della Repubblica e all’autorità  di garanzia delle comunicazioni arrivando a prospettare anche nei confronti della grande azienda il reato di associazione a delinquere. “Un ufficio per gli utenti è obbligo di legge – dice Bottoli – la Telecom ha sempre negato questa necessità  sostenendo che bastasse il 187 del quale tuttavia è noto il disservizio”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci